Payout delle slot machine

Si sente parlare spesso di payout delle slot machine: payout del mese precedente, payout annuale.

“Ma cosa è realmente il payout di una slot machine?”

Il payout di una slot machine è la percentuale delle giocate, riferita ad un tempo determinato, che la slot machine restituisce ai suoi giocatori sotto forma di vincita.

Esempio

Una slot machine che incassa 100.000€ ed ha un payout mensile del 97% significa che quella stessa slot machine ha restituito, in quel mese di attività, ai suoi giocatori ben 97.000€ tra vincite, bonus e jackpots

LEGGI – Dizionario delle slot machine

Payout vantaggiosi delle slot machine

Sembrerà strano che una slot machine che incassa 100.000€ faccia guadagnare a chi la gestisce solo 3.000€ dai quali poi si tolgono le spese e le tasse. Ma in realtà è proprio così. C’è però una osservazione da fare, e riguarda il numero delle slot machine in circolazione. Quindi, moltiplicando x il numero delle slot in circolazione i 3.000€ di ricavi ecco che chi gestisce una rete slot alla fine ha un buon guadagno.

Differenza tra payout delle slot machine online e payout delle slot bar e VLT

Le slot machine online sono più vantaggiose che le slot dei bar e le VLT terrestri. I controlli da parte dell’AAMS attraverso la Sogei del gioco online, sono molto più sicuri e attendibili che controlli effettuati sulle slot machine terrestri (le slot online non possono essere manomesse). Il payout delle slot machine terrestri si aggira attorno al 69% e il payout per le slot machine aams online il payout previsto è superiore al 95%

Uno sguardo superficiale alle percentuali di pagamento di una slot online fa subito capire ai giocatori esperti, la differenza fondamentale con le slot da bar. Questa differenza, imposta dalla legge italiana, e certificata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ex AAMS, riguarda l’RTP. Non per caso, ma per legge dunque, le combinazioni vincenti delle slot online pagano di più che quelle delle slot nei bar.

Slot Machine e RTP nel 2019

Ma approfondiamo bene questo argomento e cerchiamo di capire come funzionano le slot machine, e che cos’è l’RTP. RTP è un sinonimo del termine payout. Con questo acronimo che sta per Return To Player, si indica il ritorno in vincite al giocatore. Si tratta in pratica della percentuale delle puntate, che in un determinato arco di tempo, viene restituita ai giocatori. Questa talvolta viene indicata anche come Payback.

adm garantisce payoutL’ADM (Ex AAMS) impone che le slot da bar abbiano payout che arrivano al 69%. Fino allo scorso anno erano fissate al 70%, quindi dal 2019, le slot da bar sono meno generose. Tutt’altro discorso per le slot online che devono avere un RTP di almeno il 90%. Valore ampiamente superato dalle slot online più popolari che superano il 95%.

LEGGI – Normativa AAMS 2019

In soldoni, se una slot online AAMS ha un RTP del 90%, su 100 € giocati, 90 € vengono restituiti in vincite. Questo non significa però che uno giocatore che ha un budget di 100 € e decide di puntarlo tutto alla sua slot preferita, tornerà a casa con 90 €. Il gioco in questo caso non avrebbe alcun senso.

Come viene calcolata e come funziona la percentuale dei pagamenti

Il valore dell’RTP è la stima di una media, che si basa su un calcolo statistico. Per cui giocando a una slot con RTP del 90% vi saranno sempre perdite maggiori di quei 10 € che abbiamo visto prima. Vi saranno però anche vincite casuali di una certa consistenza. I valori di tutte le giocate, e delle vincite su un determinato periodo di tempo, però daranno come risultato una percentuale media di pagamenti del 90%.

Possiamo dedurre dunque che le sessioni di gioco alle slot online siano potenzialmente più generose di quelle alle slot da bar. Si potrebbe anche dedurre che una slot con RTP del 97% sia più generosa di una con payout del 90%.

“E’ vero che ua slot con un RTP del 97% è più generosa di una slot con RTP 90%?”

Qui entra in gioco un’altra caratteristica delle slot, che viene chiamata “volatilità”.

La volatilità delle slot machine

La volatilità è un concetto legato al rischio dei giocatori. Le slot possono essere ad alta volatilità e comportano un rischio maggiore, ma regalano vincite più corpose. Le slot machine a bassa volatilità invece abbassano il rischio, ma regalano vincite meno generose. In pratica alta volatilità significa che si vince meno spesso ma di più, viceversa, con la bassa volatilità ci sono vincite più frequenti ma meno consistenti.

Come capire se una slot ha buone percentuali di pagamento

Conoscere a fondo le caratteristiche della slot machine online a cui vogliamo giocare è importante per affrontare il gioco in modo consapevole. Ogni slot online deve avere l’approvazione dell’ADM, e fornire informazioni chiare al giocatore. Tra le informazioni non devono mancare:

  • la descrizione dei simboli
  • la tabella dei pagamenti
  • i valori di puntate minime e massime
  • le regole del gioco
  • il valore dell’RTP
  • la vincita massima ottenibile

Su ogni slot machine online, anche nella versione demo, che permette di giocare gratis, vi è un tasto che permette di accedere alle info. Può essere rappresentato da una “i” oppure dall’icona di un ingranaggio.

Anche se decidiamo di giocare a una slot online con soldi finti possiamo conoscere il valore dell’RTP. Molte produttori di slot, sui loro siti indicano anche il livello di volatilità per ogni slot.

In questo modo possiamo scegliere il tipo di slot machine che più ci aggrada.

Ricordiamo però che a gestire le vincite vi è l’RNG. Ossia un algoritmo che fa sì che i risultati di ogni giocata siano sempre casuali. Indipendenti dalle giocate precedenti, e dal payout.