Differenze tra Slot AWP e VLT

Cosa sono e quali sono le differenze tra le slot AWP e VLT? Spesso i cabinet da gioco vengono indicati indifferentemente con il nome di slot machine o videopoker. In realtà, di solito, quando vediamo un gioco in un bar si tratterà quasi certamente di una slot AWP. Mentre con tutta probabilità siamo di fronte a una VLT se ci troviamo in una sala giochi dedicata. Scopriamo cosa significano queste sigle e quali sono gli elementi che permettono di distinguere una Awp da una VLT.

slot awpLa sigla AWP sta per Amusement with Prizes, che in italiano può essere tradotto come “divertimento a premi”. Con questa sigla si indica un cabinet con un gioco residente, questo può essere una slot machine, un video poker o simili. Questa tipologia di macchina AWP è collegata al proprio concessionario. In base alla legge italiana può essere collocata in locali aperti al pubblico, come bar, pub, ristoranti, tabacchi, agenzie di scommesse, sale bingo, sale lotto, alberghi etc. Deve avere un payout stabilito dalla manovra finanziaria di fine 2018 al 68%. La puntata massima in queste macchinette è pari a 1 €. Non si possono inserire banconote, la vincita massima è di 100 €, e non vi è alcun jackpot.

Le VLT, quando il gioco di fa duro

Già da questi primi elementi si intravedono le differenze tra le slot AWP e slot VLT.

Le Video Lottery terminal, infatti:

  • non possono essere collocate negli esercizi aperti al pubblico come le awp
  • possono essere posizionate solo in sale giochi dedicate
  • si tratta di macchine collegate in rete tra loro, nella stessa sala e poi anche a un server centrale. Il gioco non è installato sul cabinet ma è sul server e può essere selezionato al momento di giocare. Quindi l’apparecchio fisico non è collegato a un gioco specifico
  • il payout è diverso, per legge infatti le VLT devono avere una percentuale di pagamento dell’84%. Teoricamente sono più generose.
  • nelle VLT è più facile spendere un budget rilevante in poco tempo, infatti le puntate possono variare da 0,10 a 10 €
  • la vincita massima con una giocata ammonta a 5.000€, inoltre le VLT possono far vincere due diversi jackpot. Uno è il montepremi di sala che può arrivare a 100.000 €. L’altro è il jackpot nazionale, a cui concorrono tutti gli apparecchi in rete e arriva a massimo 500.000 €.

Tra le differenze tre slot AWP e VLT vi è anche la modalità di erogazione delle vincite. Chi vince alle slot AWP avrà la bella sensazione della pioggia di monete, con una vincita tutto sommato contenuta. Chi è fortunato alla VLT, riceverà un premio probabilmente maggiore, sotto forma di tagliando da cambiare alla cassa. Se la vincita è superiore a 2.999 € andrà riscossa con assegno o con bonifico.

Differenze tra slot AWP e VLT: il tipo di giocatore

Come abbiamo visto, a dispetto di un apparenza simile, queste macchine sono molto diverse tra loro. E diverso è anche il tipo di giocatore che le adopera. Chi si diletta alle slot machine AWP, magari ha la propensione a giocare poco e spesso, fermandosi al bar sotto casa. Le puntate sono tutto sommato ridotte, e anche i premi sono contenuti. Chi preferisce le VLT è disposto a spostarsi fisicamente per raggiungere una sala giochi dedicata. Probabilmente punta alla vincita che cambia la vita, o almeno a quella che cambia la giornata. Al tempo stesso è anche probabile che investa di più nel gioco.

Nonostante le differenze tra slot machine AWP e le videlottery VLT, sottolineiamo che in entrambi i casi si tratta di gioco d’azzardo e va praticato con prudenza e consapevolezza. Vivere il gioco come un divertimento è la scelta migliore per evitare rischi. Considerare il gioco come una forma alternativa di reddito è sbagliato ed espone al rischio di diventare giocatori problematici.