Slot Comma 6 e Comma 6A

legge-comma6-comma6a

Oggi andrò al bar a fare una bella partita alla mia Slot Machine BAR preferita. Ma una Slot Machine BAR non è solo fatta della grafica, del tema proposto che compare nel suo schermo. Ci sono talmente tante case produttrici di schede per le Slot Machine BAR che è davvero difficile orientarsi e il rischio di imbattersi in in macchinette truccate ed essere ingannati, è sempre dietro l’angolo.

Per fortuna in Italia non mancano le leggi che regolamentano il gioco d’azzardo. In particolare qui parleremo della normativa dedicata alle slot machine AAMS che si trovano nei BAR, e delle sue due versioni, il comma 6 e il comma 6a. Parleremo inltre delle caratteristiche principali delle slot machine dei BAR.

Quando Nascono le Slot Machine BAR

Le basi per la diffusione sul territorio delle Slot Machine BAR sono da ricercare nella finanziaria del 2002. All’epoca l’obiettivo era principalmente quello di dare un freno al dilagare dei Videopoker.
La legge che stabilì le caratteristiche di una Slot Machine BAR è contenuta nel TULS (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) all’articolo 110.
Tale articolo ha poi una serie di commi che qui di seguito andremo a spiegare.
Precisiamo inoltre che l’utilizzo delle Slot Machine BAR è riservato ai maggiorenni. e che le Slot Machine BAR non possono contenere alcun riferimento al gioco del poker.

Slot Machine BAR Comma 6 – New Slot

Nel 2006 entrano nei bar e nei pubblici esercizi le prime Slot Machine BAR, le mitiche New Slot.
Queste Slot Machine BAR prevedono:
Costo massimo: la possibilità di giocare con 0,25€ e con 0,50€
Vincita massima: è di 50€
Durata minima: della partita 7 secondi.
Condizioni di payout e garanzie: rigidissimi i controlli per il payout, previsto al 75% e calcolato su 14.000 giocate.
Pagamenti: in contanti immediati dal cabinet

Slot Machine BAR Comma 6A – New Slot 2

Entrano nei bar e nei pubblici esercizi nel 2008. E’ il tempo delle Slot Machine dei BAR New Slot 2.
Considerate come l’evoluzione delle Slot Machine BAR New Slot Comma 6 si differenziano da queste ultime per:
Costo massimo: la possibilità di giocare minimo 1€
Vincita massima: una vincita massima di 100€
Durata minima: della partita 4 secondi.
Condizioni di payout e garanzie: il payout è calcolato su un ciclo di partite variabile che può arrivare al massimo a 140.000 giocate ed è del 75% minimo garantito.
Pagamenti: erogabili in contanti subito dopo la fine della partita.

Differenze e Similitudini Slot Machine BAR Comma 6 e Comma 6A

Entrambe le comma 6 le comma 6a hanno una scheda autonoma, ma la novità fondamentale delle Comma 6A è che ciascuna macchinette è collegata ad una rete alla quale continuamente impulsi.
Se la Slot Machine BAR comma 6a non invia impulsi alla rete per 7 giorni la scheda va in blocco e non è possibile giocare.
Con le comma 6a il gioco è più sicuro perchè la macchina non può essere manomessa.

Per giocare alle Slot Machine BAR Comma 6 e Comma 6A non Conta Solo la Fortuna.

La cosa decisamente interessante che farà la fortuna delle Slot Machine BAR comma 6 e 6A è che gli elementi di abilità e-o di intrattenimento sono preponderanti rispetto all’aleatorietà. Che tradotto vuol dire che nelle Slot Machine BAR vincere non è solo questione di fortuna.
Vi invitiamo quindi a individuare le strategie di gioco migliori e i trucchi per vincere alle Slot Machine BAR Comma 6 e Comma 6A.